Chi siamo


La famiglia DONA’ produce smalti ed ori per mosaici dal 1926.

La ditta MOSAICI DONA’ MURANO di Donà Stefano è nata nel 1994 ed ha sede in Murano in Fondamenta Venier, 38/a.

Stefano Donà, il titolare, coniuga le esperienze della famiglia Donà nel campo della produzione del vetro con le sue conoscenze tecniche ed artistiche date dagli studi di chimica ed architettura.

  1. risale al 1926 la ditta Beniamino Donà  (bisnonno di Stefano) nella cui fabbrica il figlio Ugo Donà, nonno di Stefano Donà, iniziò la produzione degli smalti ed ori per mosaico con la collaborazione di alcuni operai di Lorenzo Radi dopo averne rilevato l’ attrezzatura.
  2. A Ugo Donà va riconosciuta l’abilità di aver saputo rendere stabile il vetro dopo che a cavallo tra il 1800 ed il 1900 le materie prime erano cambiate. Nel 1939, dopo più di 300 prove, non meno di 9 piccole fusioni giornaliere, ha ottenuto IL VETRO ROSSO DIRETTO AL SOLFOSELENIURO DI CADMIO OMOGENEO DI COLORE.
  3. nel 1950 Ugo Donà e il maggiore dei suoi figli, Fernando, danno vita ad una nuova ditta nella quale inizieranno a lavorare anche gli altri figli, tra cui Francesco ,  il papà di Stefano;
  4. nel 1978 cambia l’assetto della ditta ed i figli, tra cui Francesco, diventano soci della “Ugo Donà e Figli S.n.c.”;
  5. nel 1990, dopo che la ditta “Ugo Donà e Figli S.n.c.” è stata posta in liquidazione, Francesco Donà (1940-1995)  apre una nuova ditta “vetreria Francesco Donà” ed insegna al figlio Stefano le tecniche e l’amore per il vetro, per permettergli di continuare ciò che suo padre Ugo iniziò.

La MOSAICI DONA’ MURANO di Donà Stefano produce

- Smalti (migliaia di colori e tipi)
- Ori (34 colori e tipi)
- Trasparenti (più di 100 colori e tipi)
- Avventurina (colori rosso copo e blu)
- Malachite stellata (colori verde e blu)
- Calcedonio (infiniti colori)
- Anime (giallo limone, arancio, brune, verde porro, ecc.)
- Corpi (opacizzanti per vetro)
e qualsiasi altro tipo di vetro artistico.

La MOSAICI DONA’ MURANO di Donà Stefano, a tutt’oggi, utilizza le antiche tecniche di produzione vetraria continuando a mantenere tutte le fasi della lavorazione manuali (nessun automatismo, nessun robot)  sia per la produzione che per il taglio degli smalti, dei trasparenti, e degli ori, ecco perché al mese si possono produrre solo poche migliaia di kg di vetro e poche centinaia di kg di oro.

Si può affermare con orgoglio che la MOSAICI DONA’ MURANO di Donà Stefano sia UNICA nel suo genere.

« Torna indietro